In evidenza

RICORSI MEDICINA 2014/2015. SENTENZE DI ACCOGLIMENTO.

Si consolida l'orientamento favorevole del T.A.R. del Lazio in relazione ai ricorsi per il mancato accesso ai corsi di laurea in medicina e odontoiatria, anno accademico 2014/2015, riguardo la questione della violazione dell’anonimato.

Sono state pubblicate in questi giorni, infatti, diverse sentenze di accoglimento, cosicché i ragazzi che avevano promosso ricorso e che già erano entrati al corso di laurea in virtù dei provvedimenti cautelari dell’ottobre scorso, potranno vedere divenire a titolo definitivo la propria iscrizione.

La Sezione III Bis del T.A.R. del Lazio, in particolare, definitivamente pronunciando sui ricorsi, li ha accolti e per l’effetto ha annullato, in parte qua, le graduatorie impugnate, ai fini dell’ammissione in soprannumero dei ricorrenti al corso di laurea in questione.

LEGGI TUTTO SULLE SENTENZE DI ACCOGLIMENTO RICORSI MEDICINA.

 

Categorie

News dello studio

set4

04/09/2018

Ricorsi test facoltà numero chiuso 2018: anche quest'anno ci sono criticità

Ricorsi test facoltà numero chiuso 2018: anche quest'anno ci sono criticità

in Test Numero Chiuso

Il 4 settembre si sono svolti i testi di accesso per i corsi di laurea in medicina e chirurgia ed odontoiatria e protesi dentaria. Anche per l’anno accademico 2018/2019, sussistono i medesimi

ago28

28/08/2018

Ricorso Concorso Specializzazioni Mediche 2018

Ricorso Concorso Specializzazioni Mediche 2018

in Specializzazioni Mediche

Lo Studio Legale Pellegrini Quarantotti si sta occupando di presentare ricorsi per il concorso per l’accesso alle Scuole di Specializzazione in Medicina 2018 (Concorso SSM 2018), in ragione delle

giu29

29/06/2018

Ricorsi medicina 2017/2018. Aggiornamento sui ricorsi accolti.

Ricorsi medicina 2017/2018. Aggiornamento sui ricorsi accolti.

in Ricorsi Medicina

Con riferimento ai ricorsi per l'accesso a medicina, odontoiatria e veterinaria 2017/2018, lo Studio Legale Pellegrini Quarantotti ritiene utile fornire un aggiornamento sulla situazione dei propri ricorsi